Ottimizzazione Mobile: cosa cambia rispetto al desktop - hellomayo

Ottimizzazione Mobile: cosa cambia rispetto al desktop

06

Mar 2020

Ottimizzazione Mobile: cosa cambia rispetto al desktop


Ottimizzazione Mobile: cosa cambia rispetto al desktop

schermo mobile e schermo desktop

È provato che le persone ormai passino più tempo sui propri dispositivi mobile rispetto che al computer. Non solo per l’utilizzo di app di messaggistica, mail o giochi ma anche per la navigazione web.

 

La navigazione mobile differisce molto da quella desktop, pertanto è necessario che il nostro sito sia responsive, ovvero ottimizzato non solo per la ricerca da desktop ma anche per quella da mobile.

 

 

L’ottimizzazione mobile per i motori di ricerca è influenzata da diversi fattori vediamo quali.

POSIZIONE

 

La grande maggioranza dei dispositivi mobile sono dotati di GPS. Questo permette di fornire ai motori di ricerca dei dati di posizione dell’utente molto più precisi rispetto a quelli di un computer. Pertanto la variabile dei risultati della ricerca mobile sarà molto più ampia e imprevedibile rispetto a quella della ricerca da desktop.

SERP

 

Ciò che influisce maggiormente sulla SEO mobile è il layout delle pagine dei risultati dei motori di ricerca. Lo schermo di uno smartphone è molto più piccolo rispetto a quello di un pc, pertanto Google non ha lo spazio sufficiente per mostrare due colonne. Questo vuol dire che qualsiasi cosa sia presente sul lato destro dello schermo comparirà sopra o sotto il risultato della ricerca, con il risultato che un minor numero di risultati verrà visualizzato nella prima pagina.

GRANDEZZA DELLO SCHERMO

 

Come ci siamo già detti nel paragrafo precedente, la grandezza dello schermo influisce sull’ottimizzazione mobile. Google adatta i risultati di ricerca in base al dispositivo che si sta utilizzando e anche questo inficia sul numero di risultati visibili in una pagina.

SISTEMA OPERATIVO

 

Rispetto al sistema operativo utilizzato dal dispositivo mobile il motore di ricerca potrebbe mostrare un risultato piuttosto che un altro. Per esempio, se Google ritiene che una ricerca sia particolarmente orientata all’app, è più probabile che mostrerà come primi risultati un pacchetto di app che si collegano direttamente all’app store del nostro sistema operativo.

REALTA’ AUMENTATA

 

La ricerca tramite la realtà aumentata è una delle nuove frontiere di Google. Questo tipo di ricerca è possibile solo attraverso i dispositivi mobile. Nello specifico questo tipo di ricerca fornisce risultati sulla base di quello trova nella cornice della fotocamera del proprio telefono cellulare.

L’ Ottimizzazione mobile del nostro sito non è dunque proprio una passeggiata. Per farsi trovare in ogni modo possibile dai nostri potenziali clienti è necessario un lavoro specifico sulle pagine del sito, abbinato a un costante aggiornamento sulle nuove frontiere della SEO.

Se hai riscontrato qualche problema nell’ottimizzazione mobile, nell’indicizzazione, o creazione del Tuo sito web, non aspettare oltre..


About Auther

Lascia un commento