Come è fatto un sito web: gli elementi che lo compongono - hellomayo

Come è fatto un sito web: gli elementi che lo compongono

06

Giu 2019

Come è fatto un sito web: gli elementi che lo compongono


Come è fatto un sito web: gli elementi che lo compongono

SITI WEB

La realizzazione di un sito web non è una cosa semplice. Gli elementi che lo compongono sono diversi e non si può improvvisare: le parti devono essere ben definite e di uso comune, perché il sito possa essere semplice a livello di accessibilità e di usabilità.

 

Definire la struttura e gli elementi che compongono la pagina del sito web non significa solo dare un’impostazione a livello visivo e grafico, ma molto di più: vuol dire impostare il sito affinché questo sappia dire all’utente dove egli si trova e dove sta andando.

 

 

Vediamo insieme nel dettaglio da quali elementi è composto un sito web.

Grafica degli elementi che compongono un sito web
Home del sito di Mayo Communication con indicazione degli elementi

HEADER E’ “l’intestazione” della pagina di un sito web, la parte che sta più in alto. È posizionata sopra al corpo ed è la prima ad essere visualizzata dall’utente. Contiene gli elementi distintivi di un sito come il logo, il claim dell’azienda e il menu di navigazione. L’header tendenzialmente si ripete allo stesso modo in tutte le pagine del sito.

 

LOGO→ Il logo è di norma contenuto nell’header. È solitamente posto in alto a sinistra (quantomeno per noi occidentali che leggiamo da sinistra verso destra) ed è una delle prime cose che deve essere visibile all’utente in quanto rappresenta l’azienda, la sua immagine, la sua storia.

 

MENU→ Rappresenta la lista delle pagine principali di cui è composto il sito, le voci del menu devono essere cliccabili per permettere all’utente di navigare il sito. Il menù è spesso contenuto all’interno dell’header e può essere a voci fisse o a discesa. L’articolazione del menu dipende dal numero e dal tipo di contenuti, in ogni caso le voci della riga principale non dovrebbero essere superiori a 5/7.

 

BODY→ Letteralmente il “corpo”. È la sezione centrale di una pagina. Il body contiene tutti i contenuti: testo, immagini e collegamenti che possono essere impostati graficamente con diverse modalità, blocchi unici o più paragrafi spezzati. Il corpo può essere allineato a sinistra oppure giustificato in funzione delle necessità o preferenze estetiche.

 

SLIDER→ E’ un pannello orizzontale che contiene immagini scorrevoli. È un ottimo modo di presentazione per il sito web, perché in grado di catturare efficacemente l’attenzione del visitatore.

 

SIDEBAR→ E’ una barra laterale, posizionata solitamente a destra, che racchiude contenuti di vario tipo come news, link, banner, pulsanti… spesso viene utilizzata per inserire un menu ulteriore rispetto a quello principale per navigare meglio il sito.

SEI IN CERCA DI UN’AGENZIA SPECIALIZZATA IN CREAZIONE DI SITI WEB?

Mayo Communication è la risposta che cerchi!


About Auther

Lascia un commento